Laser Diodo

Terapia con Laser Diodo

La laserterapia consiste nell’uso non invasivo dell’energia laser per generare una risposta fotochimica nei tessuti del corpo che hanno una disfunzione o sono danneggiati.
Serve ad alleviare il dolore, ridurre le infiammazioni e accelerare il recupero di una vasta gamma di patologie acute e croniche.
Il suo punto di forza è quello di favorire in tempi relativamente brevi (rispetto ad altre forme di terapia) il miglioramento delle funzioni e della mobilità in pazienti che soffrono di forti dolori e condizioni altamente debilitanti.
Il principio base della terapia è quello di “bombardare” con i fotoni il tessuto corporeo, eccitando le cellule con conseguente aumento della circolazione sanguigna nella zona lesa e infine la riduzione del dolore.
Le sedute durano in media 10 minuti con risultati evidenti dopo 3-5 sessioni di terapia.
Durante il trattamento si percepisce una sensazione piacevole di calore che stimola l’organismo ad attivare un processo di autoguarigione (grazie all’attività cellulare) che continua a ridurre l’infiammazione e il dolore per un massimo di 24 ore dopo il trattamento.
Dato che la luce laser non penetra attraverso i vestiti (al contrario della magnetoterapia ad esempio), l’applicazione va fatta direttamente sulla pelle del paziente e a seconda delle condizioni e dalla zona da trattare può essere sia a contatto diretto che non. La tecnica a contatto, solitamente eseguita tramite un apposito puntale o sonda, permette alla luce di penetrare più in profondità all’interno dei tessuti, grazie al movimento (massaggio) che viene effettuato spostando gli strati di pelle con il puntale.

 

Info Utili.

Gli altri stanno guardando....
  • Prev
Elettroterapia Si tratta si una terapia che utilizza gli effetti biologici che si ottengono dall’energia elettrica a scopo terapeutico e consiste in correnti elettriche che vengono fatte ...
IONOFORESI La ionoforesi  è una tecnica di terapia fisica detta anche anche dielettrolisi medicamentosa o, raramente, iontoforesi) che appartiene al campo delle elettroterapie, ...
Ipertermia L' ipertermia in fisioterapia viene utilizzata con lo scopo di rilasciare le sostanze necessarie per i processi riparativi attraverso una rapida eliminazione delle sostanze tossiche ...
Laser Terapia La laser terapia è acronimo di L.A.S.E.R. =  Light Amplification by Simulated Emission of Radiation, e consiste nell'utilizzare per scopo terapeutico, nel settore della ...
Magnetoterapia La Magnetoterapia, è una tecnica  di terapia che sfruttando i benefici dei campi magnetici a bassa intensità e a frequenza variabile, agisce a livello delle cellule ...
Tecarterapia La tecarterapia, è come il nome suggerisce, una terapia che viene effettuata grazie ad un macchinario "tecar" e un professionista, è indicata soprattutto per riabilitazione motoria ...
Terapia a raggi Infrarosso I raggi infrarossi vengono utilizzati in terapia campo medico, in quanto avendo una lunghezza d’onda "corta"  ed essendo a bassa frequenza sono capaci di ...
La laserterapia consiste nell’uso non invasivo dell’energia laser per generare una risposta fotochimica nei tessuti del corpo che hanno una disfunzione o sono danneggiati. Serve ad alleviare il ...
Terapia Fisica Ultrasuono Gli ultrasuoni sono utilizzati molto spesso in ambito medico. Essi si avvalgono di vibrazioni sonore a frequenze molto elevate non percettibili all’orecchio umano, ...
Terapia Onde d’Urto Le onde d'urto sono una validissima terapia nella cura di patologie: periartrite, epicondilite ed epitrocleite, pubalgia, tendinopatie achillea e rotulea, sperone calcaneare ...